L' organizzazione

Presidente:

Dott. Marco Podini

Dott. Marco Podini

Amministratore Delegato:

Ing. Franco Tomasi

Ing. Franco Tomasi

 




 

 

 

 

 

 

La storia

Dexit S.r.l. è stata costituita nel marzo 2003, per iniziativa di Informatica Trentina S.p.A. (oggi Trentino Digitale S.p.A.) e dell'allora DeltaDator SpA (oggi DEDAGROUP S.p.A.), con l'obiettivo di mettere a fattor comune tutte le esperienze e le competenze maturate nell'erogazione di servizi di assistenza a posti di lavoro informatizzati. Obiettivo dichiarato quello di divenire punto di riferimento, sia in ambito regionale sia sul territorio nazionale, per la fornitura di strumenti informatici; servizi di assistenza tecnica su computer, periferiche e apparecchiature di collegamento in rete; servizi di assistenza a procedure software nonché servizi di monitoraggio e controllo di infrastrutture telematiche con particolare riferimento alla sicurezza di apparati ed applicazioni.

A partire dal gennaio 2010 il capitale della società è passato a totale controllo privato, con DEDAGROUP S.p.A. come socio di maggioranza.

Grazie all'impiego delle più innovative tecnologie, alla competenza e alla professionalità  dei nostri collaboratori, ci proponiamo innanzitutto come punto di riferimento per tutti i clienti della nostra compagine azionaria e della Pubblica Amministrazione del Trentino, sempre pronti a cogliere nuove opportunità  di mercato.

Gestiamo circa 13.000 posti di lavoro, di cui 11.000 in regime di noleggio operativo, divisi fra la Provincia Autonoma di Trento, Azienda Provinciale per i Servizi Sanitari, Trentino Digitale, scuole, biblioteche, musei, ecc. Nell'ambito del servizio di gestione dei posti di lavoro, ci occupiamo anche di amministrazione di server installati presso le sedi presenti su tutto il territorio della Provincia di Trento.


 

I Soci

Dexit è costituita come società a responsabilità limitata:

Azienda Capitale
DEDAGROUP S.p.A. 76,62 %
Var Group S.p.A 13,48 %
ITWay S.p.A. 9,00 %
GPI S.p.A. 0,90 %



 

Dati Salienti

valori in €

2018 2019 2020
Valore della Produzione 5.734.646 4.335.488 3.693.638
EBITDA 460.451 180.966 223.919
Risultato Operativo 342.925 114.210 164.104
Risultato ante imposte 368.137 136.667 192.736
Risultato Netto 270.809 92.572 144.088
Totale Patrimonio Netto 2.532.079 2.462.166 2.555.339
Personale 45 45 44
Numero posti di lavoro 13.148 13.479 14.497


Modello 231

Il Decreto Legislativo 8 giugno 2001, n. 231 ha introdotto nell'ordinamento italiano un complesso regime sanzionatorio che configura forme di responsabilità amministrativa degli enti/istituzioni per reati commessi nel loro interesse o a loro vantaggio da soggetti in posizione apicale ovvero da soggetti sottoposti all'altrui direzione.
Dexit - sensibile all'esigenza di assicurare condizioni di correttezza e di trasparenza nella conduzione degli affari e delle attività aziendali, a tutela della propria posizione e immagine nonchè delle aspettative dei propri azionisti e del lavoro dei propri dipendenti - ha ritenuto conforme alle proprie politiche aziendali procedere alla definizione ed all'attuazione di un proprio Modello organizzativo, di gestione e controllo (in breve Modello 231).
Con delibera del 21 luglio 2009, l'Amministratore Unico di Dexit ha adottato il proprio Modello 231, comprensivo del Codice Etico, ed istituito l'Organismo di Vigilanza, previsti dal D.Lgs. 231/2001.

Il Modello 231 di Dexit ha in particolare l'obiettivo di:

  • Rendere consapevoli tutte le persone facenti parte della struttura aziendale, sia di governo sia esecutiva, che eventuali comportamenti illeciti possono comportare sanzioni penali ed amministrative sia per il singolo che per l'azienda;
  • Garantire la correttezza dei comportamenti dell'azienda e delle persone che la rappresentano, nel completo rispetto della normativa esterna ed interna;
  • Rafforzare meccanismi di controllo, monitoraggio e sanzionatori atti a contrastare la commissione di reati;
  • Enfatizzare le scelte in materia di conformità, di etica, di trasparenza, di correttezza da sempre perseguite da Dexit.

L'Organismo di Vigilanza, composto da tre membri, svolge importanti compiti ai fini dell'esenzione della responsabilità amministrativa; in particolare, deve:
  • Vigilare sull'effettività del Modello 231, verificando la coerenza tra i comportamenti concreti ed il Modello 231 deliberato;
  • Valutare l'adeguatezza del Modello 231, ossia la sua reale capacità di prevenire i comportamenti non voluti;
  • Definire e comunicare alle strutture aziendali i flussi informativi che debbono essergli inviati;
  • Promuovere idonee iniziative per la diffusione della conoscenza e della comprensione dei principi del Modello 231.

Codice etico e di comportamento interno - Codice etico e di comportamento interno

Modello di organizzazione - Parte Generale - Modello di organizzazione - Parte Generale